full screen background image
Search

Nessun superstite sul Boeing 767 cargo in volo per Amazon Prime Air

Nessun superstite sul Boeing 767 cargo in volo per Amazon Prime Air

Un Boeing 767 cargo in volo per Amazon Prime Air è precipitato nelle acque della Trinity Bay, in Texas. Nessuno è sopravvisuto: a bordo pare ci fossero 3 persone, tra pilota e membri dell’quipaggio. Tra le possibili cause, il maltempo. “Le nostre preghiere vanno a chi non ce l’ha fatta e alle loro famiglie”.


 

Incidente aereo nei cieli statunitensi per un cargo al servizio di Amazon Prime Air. Il velivolo, un Boeing 767 cargo, è precipitato nelle acque della Trinity Bay, in Texas, mentre stava per atterrare al George Bush Intercontinental Airport di Houston. Il volo, operato da Atlas Air, proveniva da Miami. Secondo fonti ufficiali, non ci sarebbe alcun sopravvissuto. A bordo pare ci fossere tre persone, tra pilota e membri dell’equipaggio.

Ancora ignote le cause dell’incidente, anche se secondo gli eperti potrebbe essere il maltempo. Nella zona dove l’aereo è precipitato sono stati trovati rottami e resti umani ma non le scatole nere. “Abbiamo registrato forte pioggia e raffiche di vento nella zona di Houston al momento dell’impatto, per cui non escludiamo che le avverse condizioni metereologiche abbiano avuto un ruolo da protagonista nel disastro aereo”, ha detto l’esperto Alan Reppert alla Reuters. “I nostri pensieri e preghiere vanno ai membri dell’quipaggio e alle loro famiglie, agli amici e ai piloti di Atlas Air. E’ una tragedia. Ringraziamo i soccorritori per aver agito in maniera tempestiva”, è stato il commento di Amazon in una nota, ricordando che l’azienda di e-commerce utilizza il sistema Prime Air per ridurre i tempi di consegna dei prodotti ai suoi utenti.

fanpage



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *