full screen background image
Search

Il Corpo Forestale potenzia gli Unimog 500. Vomeri spalaneve per i disagi delle Madonie

Il Corpo Forestale potenzia gli Unimog 500. Vomeri spalaneve per i disagi delle Madonie

èèèèèEppur, qualcosa si muove sul fronte emergenza neve sulle Madonie. La Regione Siciliana ha potenziato i mezzi spalanve con l’arrivo di due vomeri sgombraneve che saranno utilizzati dal Corpo Forestale della Regione Siciliana nei mezzi Unimog 500 in dotazione. Tale mezzo spalaneve (ma senza vomero) è stato adoperato dal Distaccamento Forestale di Castellana Sicula, durante le varie emergenze di dissesto e durante le abbondanti nevicate che hanno reso impraticabile la zona di Piano Battaglia, sopratutto dal versante delle Petralie e dal lato di Portella Colla – Polizzi, nonostante la SS119 continua a rimanere chiusa ma, utile per tanti altri fronti, visto che vi sono anche della abitazioni residenziali, quindi da sgomberare al momento di emergenze.

Mezzi che saranno muniti di tale supporto e, utilizzati dunque per garantire la viabilità immediata e sgomberare quanto prima le strade che collegano i comuni delle Alte Madonie e sopratutto in virtù della presenza dell’Ospedale Madonna dell’alto di Petralia Sottana, quindi evttando il meno possibile disagi e imprevisti nelle ore diurne e notturne nel raggiungere il nosocomio.

Al momento, le nuove attrezzature sono state posizionate al distaccamento Forestale di Castellana Sicula e, all’occorrenza potranno essere montate anche sugli altri due Unimog. I tre autocarri possono essere utilizzati anche in scenari determinati da disastri naturali, quali terremoti e alluvioni e per interventi vari di Protezione civile.

Tale mezzoè dotato di una turbofresa , molto utile per spargere i cumuli di neve oltre la srtrada di transito, quiindi senza accumulare montagne di neve , così come lo è stato sin d’ora con pale meccaniche e mezzi spargineve, che “la posteggiano” lateralmente ma non riosolvono il problema. Ora quindi, al bisogno Prefetture,Enti Locali potranno nei periodi invernali fare richiesta di utilizzo se le necessità dovessero essere tali da ripristinare la viabilita in aree interne o montane.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *