full screen background image
Search

Incendi in Sicilia, rinnovato il protocollo. “Modello operativo già collaudato”

Incendi in Sicilia, rinnovato il protocollo. “Modello operativo già collaudato”

Rinnovato anche quest’anno il protocollo d’intesa tra l’assessorato al Territorio e Ambiente della Regione siciliana, il Comando del Corpo forestale, la Protezione civile, il 37° stormo dell’Aeronautica Militare di Birgi e dell’82° Centro CSAR, sotto il coordinamento della Prefettura di Trapani.

Poniamo in essere tutte le misure idonee al contrasto degli incendi, mettendo a disposizione la professionalità e l’esperienza dei dipartimenti regionali, in collaborazione con gli altri enti per un importante obiettivo comune – dice l’assessore regionale al Territorio, Toto Cordaro -. Il territorio della provincia di Trapani è stato interessato nel recente passato da una serie di incendi di notevole rilevanza, che hanno causato la distruzione di un ingente patrimonio boschivo e che hanno messo a rischio la vita di molte persone, oltre ad avere determinato danni a coltivazioni, costruzioni e fabbricati industriali“. “Il documento che è stato siglato oggi riconosce la validità di un modello operativo già collaudato – conclude Cordaro – e che ha garantito tempestività ed efficacia nelle azioni di repressione degli incendi“. L’assessore, infine, esprime “grande soddisfazione per la sottoscrizione, anche quest’anno, di un protocollo che ha dato ottimi risultati e che dimostra ancora una volta la validità della cooperazione tra le istituzioni“.

L’impegno riguarderà varie attività e procedure operative sotto il profilo della prevenzione e della vigilanza e di intervento in caso di avvisi meteo di elevata criticità, con il diretto coinvolgimento di tutti i reparti interessati.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *