full screen background image
Search

Sicilia, incendi con forte impatto ambientale. Regione impreparata !

Sicilia, incendi con forte impatto ambientale. Regione impreparata !

popodi Antronio David – Col caldo continuano numerosi incendi in tutti gli angoli della Sicilia. Vasto incendio oggi pomeriggio ai margini del fiume San Leonardo, all’Oasi del Simeto. Per lunghe ore hanno operato dall’alto Canadair della protezione civile e un elicottero del Corpo Forestale. In fiamme – probabilmente a causa delle alte temperature di oggi – roghi e sterpaglie di una vasta area. emergenze sotto tutti i punti di vista ove gli stessi Vigili del Fuoco non riescono ad intervenire alle numerose chiamate arrivate nelle centrali operative.

Problemi di personale come a Catania ove il Conapo ha fatto presente il problema agli organi regionali e nazionali nei passati mesi , in concomitanza della prevista campagna antincendio che è arrivata in anticipo e con forte impatto ambientale. I vigili devono intervenire anche per questioni domestiche nelle città con servizio giornaliero, in aggiunta alle problematiche di incendi boschivi che si percuotono sulle periferie e in prossimità di abitazioni di campagne o meno, quindi con competenza da affiancare al Corpo Forestale che si limita solo ai boschi.

Servizio antincendio degli operai stagionali del Corpo Forestale che tra tante lacune e molti dubbi lavorativi tentano di limare ciò che di buono rimane con sistema tutt’altro che positivi e competenze che purtroppo ne limitano l’ordinario servizio. Sindaci che seppur emanano ordinanze di pulizia nei propri territori non trovano collaborazione da parte dei cittadini che sperano sempre nel lavoro altrui, con decespugliamento che purtroppo rimane utopia per tanti. Si impronta tutto sui soldi che mancano e su competenze che ne limitano le circostanze ma, se ognuno facesse la propria parte certamente la soluzione sarebbe più facile da gestire.

Si lamentano i lavoratori del Corpo Forestale in divisa, i VdF, i forestali della manutenzione e prevenzione per la mancata organizzazione di un sistema che non è tardato ad arrivare. Gli effetti purtroppo sono devastanti quanto non si procede con accurato sistema e, spendere o elargire fondi successivamente non facilita il prevenire e su questo gli interrogativi sono tanti, così come è sempre facile attribuire colpe alle legislature passate o a chi non può dare risposte se fuori dai giochi !



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *