full screen background image
Search

Incendi, a Calampiso i turisti scappano via mare !

Incendi, a Calampiso i turisti scappano via mare !

PALERMO. E’ emergenza continua per il fuoco che sta devastando tutta la Sicilia. Nella zona dell’incendio che ha coinvolto ieri San Vito Lo Capo, minacciando il villaggio turistico di Calampiso, questa notte non si sono stati interventi da parte dei vigili del fu

La situazione, dunque, sembra ritornare lentamente alla normalità anche se questa mattina gli uomini di forestale e vigili del fuoco effettueranno dei sopralluoghi per controllare se ci sono focolai, per la bonifica del territorio e la conta dei danni.

Intanto gli ospiti di Calampiso non rientreranno fino a sabato, Dopo l’evacuazione dei 600 villeggianti sono cominciati i controlli per verificare il funzionamento degli impianti elettrici, idrici e delle comunicazioni che potrebbero essere stati danneggiati. Gli immobili non hanno riportato danni, ma c’è ancora un forte odore di fumo che non consente il rientro dei turisti. I villeggianti, ieri, dopo essere stati allontanati via mare, sono rientrati solo il tempo di prendere i bagagli e hanno trascorso la notte nelle strutture messe a disposizioni da albergatori di San Vito. Alcuni, i siciliani soprattutto, hanno preferito anticipare il rientro a casa. “Abbiamo affrontato l’emergenza con grande efficienza”, dice Alfio La Ferla, direttore della Tmc, la società che gestisce i servizi alberghieri del resort. Alcuni dei 700 turisti del villaggio Calampiso salgono a bordo di imbarcazioni dopo aver evacuato la struttura a causa dell’incendio

Anche a Polizzi Generosa è scattata l’emergenza incendi intorno alle 7 di questa mattina. Continua a bruciare da giorni la zona di Monreale nella zona di Cozzo Busino, ma il fuoco però sembra che sia quasi definitivamente spento. Mentre ad Altofonte, intorno alla mezzanotte, ha preso fuoco una stalla, nei pressi dello scorrimento veloce Palermo-Sciacca. Sul posto quattro squadre dei vigili del fuoco.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *