full screen background image
Search

California, sparatoria in ospizio veterani: morte 3 donne e l’uomo che le ha sequestrate

California, sparatoria in ospizio veterani: morte 3 donne e l’uomo che le ha sequestrate

Otto ore di sequestro che si sono concluse con la morte di un uomo e delle tre donne che aveva preso in ostaggio. È stata una giornata di grande tensione in California. Il bersaglio del sequestratore è stato un centro per veterani di guerra a Yountville, a 85 chilometri da San Francisco, nel cuore della contea dei vini.

L’uomo è entrato durante una festa dei dipendenti e ha sequestrato tre dipendenti dell’organizzazione non profit che si prende cura di ex combattenti sopravvissuti alle guerre in Iraq e Afghanistan, lasciando invece libere altre persone. L’allarme è scattato attorno alle 10 del mattino ora locale, le 19 in Italia. L’area è stata subito circondata e si sono verificati conflitti a fuoco con le forze dell’ordine mentre i negoziatori cercavano di prendere contatto con il sequestratore. L’intera area attorno alla struttura è stata evacuata.

La polizia non ha reso nota l’identità dell’assalitore né le motivazioni che potrebbero nascondersi dietro il suo gesto. L’unica cosa certa è l’epilogo drammatico: quando le forze speciali sono riuscite a fare irruzione, hanno trovato i corpi delle tre donne e del sequestratore. repubblica



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *