full screen background image
Search

Viali parafuoco al via. A breve il resto dei lavoratori Forestali 101 e……i 78sti !

Viali parafuoco al via. A breve il resto dei lavoratori Forestali 101 e……i 78sti !

erere (2)di Antonio David – 16/05/2018 .Da ieri i lavoratori forestali 151sti della Regione Sicilia hanno iniziato a lavorare per la stagione 2018 e dopo tanta ansia e attesa si rimettono in moto migliaia di lavoratori. Sono rimasti al palo i Forestali di Messina , nonostante c’è la disponibilità economica ma, si è avuto questo ulteriore ritardo dovuto a delle motivazione che i sindacati già da domani dovranno avere dal dipartimento stesso. Lavori che sono iniziati subito con l’espletamento della pratiche e, direttive dei vari dirigenti e agenti tecnici su comportamenti e sicurezza che deve mantenersi in cantiere. Pratiche che giustamente devono essere a conoscenza dei lavoratori, perché come sempre accade in tutti i lavori le regole e il comportamento deve essere principio consono a se stesso e verso gli altri con rispetto di tutto ciò che si fa e che riceve.

Lavoro di parafuoco che prenderà il via da subito e lavoro che potrebbe essere affiancato dai colleghi 101sti che, entro fine mese potrebbero iniziare anch’essi visto che si stanno già preparando da parte degli uffici provinciali le pratiche per programmare l’avviamento in quasi tutti i distretti e province , con tempi che si aggirano attorno fine mese e, probabile avviamento in cantiere nei primi giorni di Giugno. Così come il servizio antincendio che si farà trovare pronto il 15 Giugno data di inizio attività nazionale fino al 15 Ottobre data di chiusura. Le 25 giornate attuali dei 151sti della manutenzione potrebbero allungarsi ed arrivare a 50 o 75 giorni come gli altri anni vista la copertura attuale, con lavori che sono sempre in simbiosi con la programmazione di progetti che non dovrebbero tardare ad arrivare.
Su questo è importante la celerità dei direttori e agenti tecnici che,  devono farli pervenire in tempi utili agli uffici per essere vidimati in tempo, in aggiunta al fatto che, dalla nuova Finanziaria quest’anno si possono impegnare i lavoratori forestali anche sugli alvei fluviali e /o altre operazioni a cui gli stessi sono ben formati e specializzati.
Sulla attuazione dei lavoratori a 78 giornate la situazione degli avviamenti oggi rimane incerta da provincia a provincia. In qualche distretto si è attinto a qualche specializzato per scorrimento di graduatoria, quindi già al lavoro ma, ad oggi la presenza in cantiere del bracciante agricolo a 78 giorni rimane dubbiosa e legata al solito fattore, in quanto in primis i fondi non sono completi per effettuare le giornate di tutti, e si troveranno via facendo, come sempre capita ogni anno, quindi facile arrivare alla prossima manovra finanziaria e arrivare a Settembre per effettuare le giornate. Questo può cambiare da un momento all’altro, come ormai tutti sanno specialmente se si reperiranno tutti i fondi che servono per il comparto, visto che ne ne mancano circa 30 mln quindi situazione che oggi (16 Maggio) sembra orientarsi su questo. I lavoratori possono ben dire che a tale situazione niente è cambiato rispetto allo scorso anno, ma gli saranno ben lieti se quanto detto sarà cambiato nell’immediato…..



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *