full screen background image
Search

AGRICOLTURA, LE MILLE IMPRESE CHE LAVORANO NEI BOSCHI DI LIGURIA

AGRICOLTURA, LE MILLE IMPRESE CHE LAVORANO NEI BOSCHI DI LIGURIA

Genova. Riunito fino a domani, giovedì 15 maggio, nella sede della Regione Liguria, in piazza de Ferrari, il Comitato di Pilotaggio del Progetto transfrontaliero Alcotra – Informa, al quale in mattinata ha partecipato l’assessore all’Agricoltura Giovanni Barbagallo.

Il progetto che vede tra i partner il Servizio Politiche della Montagna della Regione Liguria, ha come obiettivo la promozione del lavoro nel bosco e le competenze necessarie per svolgerlo in sicurezza.

Nel corso degli incontri verrà fatto il punto sulla stato di avanzamento del progetto e dei risultati fin qui acquisiti, domani , giovedì, è in programma una visita sul territorio per conoscere alcune realtà imprenditoriali liguri.

Sono 890 le imprese che lavorano nel bosco in Liguria, questo il dato che emerge dall’indagine che Regione Liguria, con il supporto tecnico di Liguria Ricerche, ha svolto nell’ambito del Progetto Informa. Di queste la maggior parte (circa il 60%) opera nella provincia di Savona.

L’indagine condotta da ottobre 2013 a marzo 2014 ha permesso inoltre di raccogliere ulteriori ed importanti risultati per conoscere meglio il mondo delle imprese forestali.

Circa 400 sono quelle che svolgono attività forestale come attività principale, le altre sono imprese agricole, di giardinaggio, edili, ecc. che svolgono l’attività forestale in maniera più limitata o saltuaria.

Nel complesso la maggior parte di esse, circa l’85%, è costituita da imprese individuali, in molti casi dal solo titolare che si avvale, ma solo in alcune particolari situazioni di necessità, di dipendenti. In genere infatti le dimensioni dell’impresa sono piccole se non piccolissime: solo il 10% di esse ha più di 2 dipendenti. Per garantirsi comunque lavori di una certa dimensione e compensare la mancanza di manodopera le imprese tendono a formare associazioni temporanee di scopo.

Nel complesso il “mondo” delle imprese forestali liguri occupa più di 1000 unità.

L’analisi di approfondimento condotta da Liguria Ricerche su un campione ristretto di imprese che hanno risposto al questionario inviato (ca. un centinaio di imprese) ha rivelato che la maggior parte di esse ha un’origine familiare (50%) mentre circa un terzo di esse si è solo da poco affacciato sul mercato dopo aver svolto attività come dipendente. La maggior parte dei titolari delle imprese intervistate ha un’età compresa fra i 41 ed i 60 anni, mentre il 25% ha meno di 40 anni.

In media sono piuttosto soddisfatte (80%) in termini di piacere del lavoro, ma non in termini di gratificazione economica, in quanto la maggior parte di esse (64%) non ritiene il reddito derivato dall’attività svolta adeguato o soddisfacente



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *