full screen background image
Search

All’On. Vinciullo non bastano 11 mila euro al mese per vivere !

All’On. Vinciullo non bastano 11 mila euro al mese per vivere !

clicca sul link sotto per vedere il video

https://www.facebook.com/cancellerigiancarlo/videos/913384742110231/

 

Ogni volta che trattano la Sicilia come il pisciatoio dei privilegi non solo mi addoloro, ma pure mi incazzo. Provo vergogna ogni volta che Crocetta va in tv a fare figure di “vecchioni”, provo imbarazzo quando sento un “onorevole collega” dire a mezzo milione di persone che non gli bastano 11 mila euro al mese per campare!

Parlo della puntata di oggi di Tagadà, su La7, dove si affrontava il tema degli sprechi dei privilegi della politica. Ad un certo punto parte un servizio sull’improduttività dell’Assemblea Regionale Siciliana e su quanto costa il suo immobilismo ai cittadini. Interpellati, gli onorevoli inquilini del palazzo, si lanciano incauti in una strenua difesa dell’indifendibile (il giornalista chiede conto e ragione del perché a gennaio l’aula abbia lavorato solo 3 ore), e dopo una serie di risposte strampalate arriva lui, il presidente della Commissione Bilancio, uno dei massimi esponenti del Ncd siciliano, uno che – a detta sua – è unico e irripetibile (“diffidate dalle imitazioni” solfeggiava stizzito), colui che si vanta di aver denunciato la costruzione dell’hotspot ad Augusta (qualcuno gli ricordi che è Alfano, capo del suo stesso partito, a volere quell’hotspot…), insomma, l’onorevole Vincenzo Vinciullo, doveva avere poco di che gigioneggiarsi quando ai microfoni ha confessato: “ho difficoltà ad arrivare a fine mese”!!
Si, avete capito bene, davanti ad una figuraccia plateale del parlamento di cui fa parte, il nostro “Felice Sciosciammocca” si lamenta dello stipendio da deputato regionale che percepisce e lo sottolinea pure. Una risposta talmente fuori luogo che anche Tiziana Panella, la presentatrice, e gli ospiti in studio, lo prendono in giro, offrendogli 80 euro.
Capisco che ognuno possa avere il proprio tenore di vita, ma davanti ad una Sicilia soffocata dalla povertà, e ad una politica così distratta, la prima cosa di cui ci si deve lamentare è l’inefficenza dei governi Crocetta e Renzi, governi, però, che lui e il suo partito orgogliosamente sostengono…



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *