full screen background image
Search

Aosta: Impiegati forestali, i sindacati contro le …

Aosta: Impiegati forestali, i sindacati contro le …

 AOSTA, 10 MARZO 2015 – I sindacati della Valle d’Aosta lanciano l’allarme sulla questione degli impiegati forestali che, in base a un disegno di legge, dovrebbero essere assunti in futuro dalla Salvaprecari e non più dalla Regione, come avvenuto in passato.

“Questa scelta, già intrapresa nel 2011 per circa 700 operai forestali con effetti drammatici, oggi la si vorrebbe riproporre anche per il personale amministrativo addetto alla direzione amministrativa, alla programmazione e alla redazione dei piani stagionali”, si legge in una nota congiunta di diverse associazioni sindacali; “Con la proposta del governo regionale si rischia di colpire 36 famiglie in un periodo già pesantemente toccato dalla crisi. 36 lavoratori stagionali che diventano ancora più precari senza avere alcuna sicurezza sul loro futuro. L’esperienza passata in merito agli affidamenti in appalto dalla ‘salva precari’, che ha prodotto di fatto 400 licenziamenti di operai forestali, non può essere la soluzione questa volta, quando al contrario occorrerebbe salvaguardare le professionalità presenti con una stabilizzazione del loro rapporto di lavoro”.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *