full screen background image
Search

Bari, Urge attivare il servizio di prevenzione boschiva

Bari, Urge attivare il servizio di prevenzione boschiva

BARI – Nota del consigliere regionale di Sinistra Italiana/Liberi E Uguali Mino Borraccino. “Servizi che stentano ancora a partire quelli in carica ai lavoratori stagionali della Arif. Dopo gli ultimi sviluppi consiliari, torniamo a sollecitare, come Sinistra Italiana / Liberi E Uguali, l’attuazione della programmazione regionale di prevenzione degli incendi boschivi in Puglia, attesa anche con ansia da una platea di 290 lavoratori stagionali. Abbiamo audito, su questo tema, nella seduta del 26 marzo, della IV commissione, il Direttore Generale della Arif, dott. Domenico Ragno, ma ora, dopo gli annunci, serve accelerare e assumere gli stagionali aventi diritto, lavoratori che da anni si occupano con esperienza e competenza della prevenzione del patrimonio boschivo pugliese. Sinistra Italiana/ Liberi e Uguali fa appello dunque all’assessore all’agricoltura della Regione Puglia, affinché intervenga urgentemente in favore dei lavoratori stagionali interinali dell’Arif, poiché urge far partire l’importante servizio. Continueremo a seguire la vicenda, a tutela della platea storica di questi lavoratori, che chiediamo di poter far rimanere bloccata, per consentire loro di raggiungere le 156 giornate lavorative nell’ anno e poter usufruire degli ammortizzatori sociali”.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *