full screen background image
Search

Basilicata: forestali senza stipendio, scatta la protesta

Basilicata: forestali senza stipendio, scatta la protesta

Non arrivano gli stipendi dei lavoratori forestali delle Aree Programma lucane (ex Comunità Montane) che per protesta terranno dei presidi davanti al Palazzo della Regione Basilicata a partire da giovedì 6 febbraio. I sindacati di categoria Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil hanno infatti programmato un calendario di manifestazioni, a seconda delle varie aree geografiche interessate.
“Si tratta – spiegano i sindacati – delle mensilità di novembre e dicembre in gran parte delle aree programma, con casi eclatanti, come in Alto Basento, dove non sono state pagate le ultime tre mensilità dell’anno e quindici giorni a luglio”. In base al calendario, saranno proprio i forestali dell’Alto Basento insieme a quelli dell’area Bradanica Medio Basento ad aprire i sit-in giovedì prossimo. Poi toccherà, una settimana dopo, ai braccianti forestali del Marmo Melandro, il 20 febbraio a quelli della Val d’Agri e il 27 agli operai del Lagonegrese Pollino.
Il presidente della Regione, Marcello Pittella, ha risposto subito all’appello dei sindacati ed ha convocato d’urgenza una riunione con i sette presidenti delle Aree Programma e con i rispettivi sindaci dei Comuni capofila. L’incontro si terrà domani mattina alla Regione, insieme agli assessori all’Ambiente, Aldo Berlinguer, e alle Politiche agricole e forestali, Michele Ottati. rassegna

Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *