full screen background image
Search

Il Cammino nei Parchi delle Madonie. Il Cai rilancia il Sentiero Italia

Il Cammino nei Parchi delle Madonie. Il Cai rilancia il Sentiero Italia

ytyrLuoghi belli e indimenticabili per coloro che vogliono vivere la natura,sentieri ,ambiente, escursionismo e tanto altro. Questa è l’iniziativa del Cammino nei Parchi che si è messa in moto per rivedere, recuperare e rilanciare il tracciato escursionistico del Sentiero Italia per collegare, la bellezza e le tradizioni dei loro territori interni. Questo è il progetto del Club Alpino Italiano. Con i suoi 6880 km suddivisi in circa 400 tappe, il Sentiero Italia è fra i trekking più lunghi al mondo.

Una delle più belle tappe,parte proprio da Scillato per raggiungere Rifugio Marini nei pressi di Piano Battaglia, con un dislivello si 1400 m sul livello del mare. Alle ore 8:30,da piazza Giovanni XXIII, circa 30 escursionisti,dopo aver ricevuto la benedizione del parroco Don Gioacchino Notaro, si sono messi in cammino. Iniziativa promossa dal CAI sez. Polizzi Generosa e fortemente sostenuta dai Comuni di Scillato,Polizzi e Petralia Sottana.

Erano presenti il Presidente sez. CAI Polizzi Generosa Elio Picciuca,il consigliere nazionale CAI Mario Vaccarella, il Presidente sez. CAI Petralia Sottana, rappresentanti delle sez. CAI di Palermo e Cefalù, il Vicesindaco del Comune di Scillato Piero Mogavero,l’Assessore del Comune di Polizzi Generosa Barbara Curatolo,Don Gioacchino Notaro parroco di Scillato e l’accompagnatore Naturalistico CAI Gino Orlando, insieme tutti per promuovere le bellezze naturalistiche e paesaggistiche del territorio.

Iniziativa che certamente porterà consensi alla causa e pareri favorevoli visto che tanti sono gli amanti della natura e del trekking, così come tanti sono gli iscritti al CAI delle Madonie e dove non mancano le escursioni che, durante l’anno fanno parte di un programma ricco e vasto delle sezioni di Polizzi Generosa e Petralia Sottana.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *