full screen background image
Search

Catania: I braccianti e il gruppo Sifus si incatenano davanti la sede Inps !

Catania: I braccianti e il gruppo Sifus si incatenano davanti la sede Inps !

Mercoledì 14 maggio sit-in di protesta sotto la sede dell’ inps provinciale di Catania in via libertà ,il gruppo dirigente del sindacato Movimento bracccianti/sifus assieme ai lavoratori si sono incatenati dinanzi alle sede Inps di Catania. Per i braccianti agricoli continuano ad arrivare brutte sorprese sotto forma di lettere dell’Inps, diretta conseguenza dei controlli che l’ente previdenziale, insieme alla Guardia di finanza, svolge per arginare il fenomeno delle ditte «fantasma» o prive dei requisiti di legge e, come sempre a pagare le conseguenze sono i braccianti agricoli del comprensorio catanese , dove migliaia di famiglie vivono e faticano la terra e pagano delle colpe estranee a loro anzi a maggior ragione tagliano anche le giornate non separando la posizione di titolari delle aziende e lavoratori. Due criteri diversi di valutazione che il Segretario del Movimento braccianti/Sifus Maurizio Grosso contesta verso l’Ente previdenziale soffermando che le due faccende devono essere gestite ognuno per i propri fatti e di risolvere immediatamente il problema visto che già da un bel pò il problema esiste e ancora non si hanno delle risposte chiare in merito, e dando sopratutto la possibilità ai lavoratori di potersi difendere e ascoltare i propri diritti.

La Redazione – Antonio David



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *