full screen background image
Search

Cisl funzione pubblica: “Forestale a rischio chiusura”

Cisl funzione pubblica: “Forestale a rischio chiusura”

Ridurre la dotazione organica del personale del Corpo Forestale e decurtare gli stipendi alle unità che rimarranno in servizio: è questo l’allarme lanciato dalla Cisl funzione pubblica (Giuseppe Barone coordinatore e Gianfranco Di Maria segretario provinciale) che ha posto sotto accusa la Regione.
“E’ la chiusura del Corpo Forestale Siciliano” sostengono Barone e Di Maria per i quali occorre invece attribuire più valore al Corpo Forestale con la riorganizzazione del lavoro, il migliore utilizzo delle risorse umane, la valorizzazione delle professionalità interne, l’ottimizzazione della spesa. Le competenze del Corpo Forestale sono: antincendio, agroalimentare, tutela ambientale, protezione civile, ordine pubblico, tutela idrogeologica sul dissesto e controlli sul rispetto dei veicoli.
La dotazione organica dell’Ispettorato Ripartimentale Foreste di Caltanissetta è di 66 unità così suddivisi: 4 dirigenti, 7 amministrativi, 11 tecnici e 44 in divisa con funzioni di polizia giudiziaria e pubblica sicurezza. I distaccamenti forestali del territorio provinciale sono 4: Sutera 7 unità, Mazzarino 8, Niscemi 2 e Caltanissetta 6. Il distaccamento di Gela è stato chiuso per mancanza di personale.
La Cisl funzione pubblica ha affermato di essere convinta che con un’appropriata programmazione delle attività del Corpo Forestale si può arrivare alla salvaguardia del territorio della provincia prevenendo i reati contro il patrimonio naturale. Sostiene che occorre potenziare l’attività di istituto svolta per il miglioramento dei servizi, rendere il Corpo e l’Ispettorato Forestale di Caltanissetta reale forza di polizia con personale specializzato per la tutela del patrimonio naturale e preparato al contrasto delle ecomafie, potenziare la programmazione, la progettazione, la realizzazione di interventi di sistemazione idraulico-forestali.

Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *