full screen background image
Search

Daino tenuto legato in un casolare a Castelbuono. Denunciata una persona

Daino tenuto legato in un casolare a Castelbuono. Denunciata una persona

8Era proprio sotto sequestro un daino ritrovato in un casolare a Castelbuono, in provincia di Palermo, ove il gli uomini del Corpo Forestale hanno salvato l’esemplare che era stato catturato e rinchiuso in vecchia costruzione in contrada Sirufo e tenuto con una catena legata al collo. Dopo una segnalazione anonima  arrivata alla sala operativa, il Corpo Forestale della REgione Sicilia, si è recato in loco ed ha denunciato un uomo di 61 anni A.E., titolare dell’azienda dove è stato ritrovato, l’animale. Dopo essere stato liberato, il giovane daino è stato affidato alle cure dei volontari  del Centro Recupero Fauna Selvatica di Ficuzza, che, pur tra le difficoltà economiche di cui soffre cronicamente il reparto,  si occuperanno delle cure necessarie e della reintroduzione nell’ambiente naturale del selvatico, cosi come fanno regolarmente per tutti gli esemplari di fauna ferita che quotidianamente giungono da privati e istituzione

Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *