full screen background image
Search

Donna morta dopo il parto a Palermo. L’Ass. Razza manda gli Ispettori

Donna morta dopo il parto a Palermo. L’Ass. Razza manda gli Ispettori

La donna era stata trasportata al Villa Sofia-Cervello dall’ospedale di Cefalù, dove aveva partorito il giorno prima. Donati gli organi

L’assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, ha disposto l’acquisizione, tramite il servizio ispettivo dell’assessorato, degli atti sul decesso di una donna di 32 anni morta il 14 dicembre all’ospedale Villa Sofia-Cervello di Palermo.

La donna aveva partorito il giorno prima.Era stata trasportata al Villa Sofia dall’ospedale Giglio di Cefalù, dove aveva partorito il giorno prima. Era alla sua seconda gravidanza. I familiari hanno dato il consenso alla donazione degli organi. Il prelievo è già stato eseguito.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *