full screen background image
Search

“Ecco perchè ci hanno rapito”

“Ecco perchè ci hanno rapito”

“Ci scusiamo con voi famiglie e con tutta l’Italia. Non torneremo mai più in Siria“. Così  Vanessa Marzullo e Greta Ramelli, le due volontarie rapite nel Paese mediorientale e rilasciate dopo lunghe trattative, hanno commentato il loro rilascio. Le due ragazze sono state ascoltate dai magistrati ai quali hanno confermato che sono state rapite per soldi. “Eravamo andate in Siria per aiutare i bambini, abbiamo sbagliato a organizzare il viaggio in quel modo”, hanno ammesso circondate dai genitori e dai parenti. Le due cooperanti hanno spiegato di aver chiesto ai loro sequestratori il perché del rapimento: “Soldi”, hanno risposto. Da quel momento hanno capito che non sarebbero state uccise, anche se la paura di subire violenze le ha accompagnate per tutta la prigionia. Agli inquirenti che indagano sul loro sequestro, come di prassi, hanno raccontato che sono state tenute in varie prigioni nella zona a nord della Siria. “I carcerieri erano sempre a volto coperto. Qualche volta c’erano anche donne. Siamo sempre state insieme”.

Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *