full screen background image
Search

Ecotassa ed ecobonus auto: chi paga e chi risparmia?

Ecotassa ed ecobonus auto: chi paga e chi risparmia?

Comprare un’auto costa di più. Ma anche di meno. Dipende quale auto acquisti e la quantità di CO2 che esce dal tubo di scappamento. L’entrata in vigore dell’ecotassa sulle macchine più inquinanti fa storcere il naso sia ai consumatori sia ai venditori di auto. I primi, però, si possono consolare con l’ecobonus, cioè con lo sconto sull’acquisto di un veicolo meno inquinante o, comunque, al di sotto di una certa soglia di emissioni. La domanda che l’automobilista si pone è: con l’ecotassa e l’ecobonus auto, chi paga e chi risparmia? O, in altri termini: quale auto conviene comprare? Quali modelli costeranno di più e quali di meno?

Si era parlato di una legge «anti-Panda», cioè di una normativa che avrebbe colpito l’acquisto di utilitarie e, quindi, la fascia medio bassa della popolazione. In realtà, lo scatto dell’ecotassa non dipende dal prezzo del veicolo ma da quanto inquina. Per questo motivo, è stata fissata una soglia di emissioni di CO2 oltre la quale ci sarà da versare l’imposta in una soluzione unica al momento dell’acquisto. Tale soglia è 160 grammi di CO2 per chilometro. Da lì in su, più anidride carbonica butta fuori la tua macchina e più pagherai di ecotassa. Manca, tuttavia, un decreto attuativo che darà ulteriori dettagli.

Viceversa, chi predilige un modello meno inquinante (ma non per questo meno economico, almeno guardando i listini) avrà diritto all’ecobonus per risparmiare, sempre al momento dell’acquisto, ed essere, diciamo così, premiato per la scelta ecologica fatta.

Vediamo, allora, chi paga e chi risparmia con l’ecotassa e l’ecobonus auto e quali sono i modelli interessati dall’una e dall’altro.

laleggepertutti



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *