full screen background image
Search

Forestali Catania: Licenziati al termine delle attuali giornate !

Forestali Catania: Licenziati al termine delle  attuali giornate !

wqwqwqCome intuito e preannunciato anche da Forestalinews in articoli precedenti, i lavoratori forestali, in questo caso, dell’hinterland catanese alla fine delle suddette giornate verranno licenziati per riprendere l’attività all’inizio del mese di  settembre. Da un incontro svoltosi tra i sindacati e  l’azienda Foreste di Catania, tutti gli operai si fermeranno al termine delle suddette giornate, mentre una parte dei 78sti del calatino saranno sospesi per svolgere un corso di formazione, ma ugualmente licenziati appena finito il corso. A Vizzini nel distretto 4, oggi i 78sti sono stati licenziati con 20 giorni lavorativi, lasciando incompleti i viali parafuoco, che tanto si sono attesi ….Tale situazioni sarà allargata certamente anche nelle altre province , proprio perché come “consuetudine” annuale , nel mese di Agosto, i forestali devono stare lontano dai boschi e dal posto di lavoro.

Un’inversione di gestione o di modi di vedere e gestire le cose vista la situazione attuale in Sicilia e,visto che proprio ora i lavoratori dovrebbero anche custodire ed essere presenti dal salvaguardare il piromane di turno che viene facilitato dall’appiccare l’incendio visto l’elevate temperature.  Pur conoscendo bene come l’iter programmatico “Fantozziano” del comparto forestale, tale situazione può variare in poche realtà , con prosecuzione parziale del modo di gestire tale lavoro. Sul fronte chilometraggio arretrato, si stanno dettagliatamente verificando la totalità delle somme da versare ai singoli lavoratori tramite i nominativi richiesti proprio da Palermo. Sugli stipendi si attende il via dell’accreditamento degli OTI e OTD del mese di Giugno, mentre in altre province come Palermo ancora si deve percepire il mese di Aprile.

yrtytytr



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *