full screen background image
Search

Toscana, Forestali verso un Natale senza i promessi stipendi

Toscana, Forestali verso un Natale senza i promessi stipendi

ARCIDOSSO. «Gli operai forestali dell’Unione comuni Amiata grossetana hanno riscosso la tredicesima, ma per gli stipendi sono ancora fermi a luglio. Se la situazione non si sblocca immediatamente,…


 

ARCIDOSSO. «Gli operai forestali dell’Unione comuni Amiata grossetana hanno riscosso la tredicesima, ma per gli stipendi sono ancora fermi a luglio. Se la situazione non si sblocca immediatamente, temo che fino a gennaio non potranno percepire alcunché». Corrado Lazzeroni, consigliere di minoranza di Arcidosso, a malincuore apre una doccia fredda in testa agli operai, a cui il presidente dell’Unione aveva promesso l’arrivo degli stipendi di luglio, agosto, settembre e ottobre prima di Natale.

«I soldi annunciati dal presidente – spiega Lazzeroni – sono appesi a un decreto regionale. Senza quello niente soldi. E ci vorrebbe un miracolo che quel decreto arrivasse in tempo, prima del 20 dicembre. Questa, infatti, è la data fatidica, quella in cui le tesorerie chiudono i battenti. Senza la disponibilità della tesoreria, gli stipendi non arrivano».

Dunque si profila un magro Natale per 18 famiglie strette fra tasse e balzelli di fine d’anno. «La mia impressione – dice Lazzeroni – e lo dico senza polemica, è che i politici e i burocrati abbiano poco interesse a risolvere la questione. Se il decreto regionale è stato promesso, l’Unione avrebbe potuto anticipare la cifra». (f.b.)



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *