full screen background image
Search

Giletti-Giardina, Salvini manda gli ispettorati antimafia a Mezzojuso

Giletti-Giardina, Salvini manda gli ispettorati antimafia a Mezzojuso

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha deciso di inviare degli ispettori antimafia al comune di Mezzojuso. A quanto si apprende, il Comune era da tempo sotto la lente del Viminale. La decisione ha subìto un’accelerazione dopo che l’attuale sindaco Salvatore Giardina – durante un’intervista televisiva di Massimo Giletti – ha confermato di aver partecipato nel 2006 alla tumulazione del boss mafioso don Cola. All’epoca l’attuale sindaco era assessore.

Qualche settimana fa c’erano state quattro ore di diretta del conduttore Massimo Giletti a Mezzojuso con il programma di La7 Non è l’Arena. Una puntata fiume dedicata interamente alla battaglia delle sorelle Napoli che da dodici anni denunciano intimidazioni e minacce da parte della mafia dei pascoli.

Ma alla fine della puntata il conduttore viene attaccato dal sindaco Salvatore Giardina. “Lei è un falsificatore”, ha detto il primo cittadino. Dopo di che ha agitato il contratto di acquisto dei terreni delle sorelle Napoli e ha abbandonato il palco di Non è l’Arena.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *