full screen background image
Search

Giornate di fuoco a Catania. Numerose le chiamate per i Vigili del Fuoco

Giornate di fuoco a Catania. Numerose le chiamate per i Vigili del Fuoco

CATANIA – A causa delle prime giornate di “fuoco”, per via delle elevate temperature, è tornata l’emergenza incendi per tutta la provincia di Catania. Già durante la settimana erano stati numerosi i roghi che si sono sviluppati nei vari comuni etnei.

Numerosi anche oggi gli interventi dei vigili del fuoco per lo spegnimento di vari incendi in diverse zone del Catanese. Tra le aree più colpite Belpasso, soprattutto la frazione di Palazzolo, ma anche Caltagirone e Acireale. Coinvolta anche, probabilmente a causa della maggior presenza di sterpaglie, l’oasi del Simeto. Qualche rogo è stato spento anche nella zona nei pressi del cimitero di Catania.

Come ogni anno gli incendi sono una “gatta da pelare” per i vigili del fuoco che, solo nella giornata odierna, hanno ricevuto circa 50 chiamate di aiuto. Tra le cause maggiori di roghi, come spiega il comando provinciale dei vigili del fuoco, sono le sterpaglie e l’incuria generale.

In molti casi, il forte caldo possono diventare per i malintenzionati una scusa per poter appiccare incendi, mettendo a rischio l’incolumità pubblica. Vi ricordiamo di non lanciare i mozziconi appena spenti di sigarette per evitare che questi possano essere la causa dello scoppio di un rogo.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *