full screen background image
Search

In pensione a 23 anni, si ritira un campione di videogiochi !

In pensione a 23 anni, si ritira un campione di videogiochi !

ROMA. Il campione va in pensione a 23 anni. Essere il “migliore” ai videogiochi ha i suoi vantaggi, come sa bene il sudcoreano Lee “Flash” Young-ho, leggenda del videogioco StarCraft e ragazzo popolarissimo in Asia, dove su di lui è stato perfino girato un documentario. Ora Lee, a 23 anni, ha deciso di ritirarsi. Sì, e andare in pensione. Ha guadagnato migliaia di euro – quasi mezzo milione senza contare gli sponsor – da quando, a 14 anni, ha iniziato la sua carriera battendo primati su primati fino a conquistare l’appellativo di “God” con 14 tra i più prestigiosi tornei per videogiochi vinti (tra cui anche il World Cyber Games del 2010).

Ma per “Flash” adesso è tempo di smettere: “Da giocatore professionista ho avuto molto più di quanto meritassi, sono stati 9 lunghi anni e non dimenticherò l’affetto che mi hanno sempre dato i miei fan” ha spiegato il re dei videogiochi. Si godrà la “pensione”? Per ora no, prima pensa di entrare nell’esercito, tappa obbligatoria per i cittadini maschi fra i 18 e i 35 anni in Corea del Sud. E poi ha già un nuovo obiettivo in mente: diventare allenatore. Di esperti di videogiochi, naturalmente.

Young-ho-535x300



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *