full screen background image
Search

Incendi, Alfano, al via nuove norme per semplificare prevenzione

Incendi, Alfano, al via nuove norme per semplificare prevenzione

Un nuovo piano per la prevenzione degli incendi, con regole piu’ snelle e semplici, e’ stato presentato questa mattina dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano.

Si tratta di una nuova normativa per la prevenzione anti incendi costituita in tutto da 200 pagine e che sostituiscono le vecchie regole che componevano in tutto ben 12 volumi. Il fine e’ quello di arrivare a un decreto ministeriale che conterra’ pochi articoli e allegati tecnici.

“E’ un piano – ha detto il ministro dell’Interno – che semplifichera’ la vita dei cittadini, degli imprenditori, dei commercianti, dei manager delle scuole creando piu’ sicurezza e meno burocrazia”.

Per mettere a punto le nuove norme gli ingegneri dei vigili del fuoco sono partiti proprio dalle lamentele giunte dagli imprenditori che spingevano per avere regole certe e procedure piu’ snelle al fine di ottenere le certificazioni di prevenzione incendio per le loro attivita’.

“Si tratta di un lavoro – ha detto il capo dipartimento dei vigili del fuoco, Alberto Di Pace – del completamento del lavoro svolto nel 2011 che ha portato il trasferimento di parte dei controlli anti incendio dal corpo nazionale ai professionisti esperti del settore. Si e’ inciso sulla normativa tecnica per uscire dal frequente ricorso dell’istituto della deroga”.

“Da oggi – ha detto il ministro Alfano – i vigili del fuoco non sono piu’ solo protagonisti del soccorso e della prevenzione, ma anche della semplificazione. I vigili del fuoco indicheranno i parametri della normativa anti incendio, il cittadino si potra’ poi rivolgere ad un professionista fidato che mettera’ sul documento la propria firma.

La prevenzione, quindi, non fara’ piu’ rima con complicazione ma con la parola semplificazione”. Le nuove norme interesseranno le imprese, i commercianti, le strutture alberghiere e tutti i cittadini che vogliono svolgere lavori di ristrutturazione.

abruzzoweb



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *