full screen background image
Search

Interventi di tree climbing per i Forestali di Cuneo

Interventi di tree climbing per i Forestali di Cuneo

Tra gli operatori forestali della Regione c’è una squadra – la 104 della Valle Varaita  – composta da quattro persone che – unica in provincia di Cuneo – è abilitata, con patentino, a svolgere mansioni speciali: gli interventi su fune con corde e discensori e quelli di arrampicata tree climbing. Un lavoro su fune, coordinato da Stefano Agù, si è svolto di recente ad Alba.

Richiesto dal Settore Protezione Civile della Regione ha riguardato il taglio di una decina di alberi di varie dimensioni (alcuni alti una ventina di metri) cresciuti alla base dei due piloni centrali del ponte sul Tanaro all’ingresso della città: tronchi che, in caso di piena, avrebbero potuto ostacolare il regolare deflusso delle acque.

L’intervento è stato svolto da due operatori i quali, in questo caso, ancorati alla struttura del ponte, dopo la discesa fino all’alveo del fiume, hanno tranciato le piante alla base e, in seguito, le hanno ritagliate a pezzi. Gli altri due forestali, invece, seguivano l’azione dal letto del Tanaro per garantire la sicurezza dell’intero intervento. Infine, altri due operatori non specializzati in quel tipo di lavoro, utilizzando un mezzo motorizzato con il verricello, hanno spostato il legno tagliato  sulla riva del fiume.

E’ stato un lavoro breve – sottolinea Agù – ma molto importante per consentire alle acque del Tanaro di scorrere senza ostacoli. Si è reso necessario l’utilizzo della squadra speciale in quanto gli alberi non erano raggiungibili dalla riva. La squadra è di fondamentale importanza per svolgere questi compiti particolari. Bisogna ringraziare la Regione che ha formato le quattro persone: due con tutti i patentini necessari e due a metà percorso dell’abilitazione. Speriamo che presto possano ottenerla completa anche questi ultimi.”

L’assessore alle Foreste, Alberto Valmaggia, esprime la propria soddisfazione: “Ancora una volta i nostri forestali hanno dimostrato grande professionalità in un’operazione che richiedeva preparazione, capacità e abilità. Avere una squadra disponibile per questi interventi speciali è fondamentale per risolvere le situazioni più critiche presenti sul territorio nell’ottica della prevenzione del dissesto idrogeologico.” targatocn



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *