full screen background image
Search

La Flai Cgil contraria alle misure della finanziaria sui forestali

La Flai Cgil contraria alle misure della finanziaria sui forestali

Con i tagli previsti dal bilancio 2015, si prepara una battaglia sindacale su più fronti che avrà come epicentro il mondo dei forestali, categoria di cui il governo romano vuole un chiaro ridimensionamento dei costi. Tra i provvedimenti contenuti nella nuova finanziaria approvata dalla giunta regionale, ci sono norme che riguardano il prepensionamento di almeno 3 mila forestali degli oltre 20 mila in servizio. Mentre un’altra misura prevista e tutt’altro che accettata dai lavoratori è quella della riduzione dei rimborsi delle spese di viaggio per coloro che si recano a lavoro, oltre una certa distanza dalle loro sedi. Un prepensionamento che non convince affatto i sindacati. Una situazione che prevedibilmente scatenerà altre proteste rispetto quelle già svolte nei giorni passati, nella speranza che la traballante maggioranza del Presidente Crocetta possa regalare qualche amara sorpresa sull’argomento. “Se i contenuti della finanziaria sono quelli che sono finora circolati ed ora approvati – ha spiegato Totò Tripi segretario regionale della Flai Cgil – la nostra posizione è di netta contrarietà perché si tratta di un sussidio e non di un prepensionamento vero. Un sussidio per ogni lavoratore pari alle giornate svolte l’ultimo anno passato con la paga base. Per comprenderci meglio farò un esempio. Se c’è stato un centunista che ha compiuto 63 anni, la regione gli corrisponderebbe 60 euro per 100 giornate per farlo rimanere a casa. L’ente risparmierebbe così tutta una serie di spese per circa 20 euro al giorno. Ovviamente questa situazione continuerebbe fino al raggiungimento della pensione vera. Il lavoratore verrebbe così a perdere l’indennità di disoccupazione, gli assegni familiari, l’indennità di malattie. Si creerebbe un lavoratore povero sino ai 67 anni. Siamo contrari al sussidio, noi siamo per il lavoro vero”. Un lavoro che si spera possa trovare reddito e produttività, per rendersi sostenibile in tempi di grave crisi.

Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *