full screen background image
Search

la Regione passi dalle parole ai fatti. Siamo in piena stagione incendi

forestale incendi slideCATANZARO – Manca ancora la convenzione tra il Corpo Forestale dello Stato e la Regione Calabria. Benchè ci «sia l’intenzione» nessuna carta «è stata ancora firmata». E’ la denuncia dei sindacati Ugl, Cisl, Uil, Cgil e Dirfor, a nome del personale forestale, attraverso i referenti delle categorie, Saverio Caridi, Raffaele Alampi, Santo Marchese, Vincenzo Corso e Vincenzo Perrone. La presa di posizione dei sindacati arriva dopo che «numerosi organi di informazione regionali e locali hanno riportato notizie relative ad una conferenza stampa, nel corso della quale il Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti, – spiegano i rappresentanti delle OO. SS. – insieme agli Assessori Trematerra e Dima, hanno rappresentato le misure adottate dalla Regione per fronteggiare il fenomeno degli incendi boschivi». Ma i sindacati hanno reagito allorchè hanno letto che tra le attività messe in campo dal governo regionale ci sarebbe anche una convenzione già firmata con il Corpo Forestale dello Stato di cui non se ne vede traccia. Anzi i sindacati denunciano che «la convenzione non è stata ad oggi firmata ed

inoltre la stessa Regione è inadempiente rispetto agli impegni presi con la firma della convenzione per l’anno 2012 con il CFS» mentre il calendario segna già il «pieno periodo di grave pericolosità per lo svilupparsi degli incendi boschivi in Calabria». Questo stato dell’arte crea «confusione e paura per le popolazioni calabresi, le quali 


al verificarsi dell’evento incendio non sanno a chi rivolgersi» per vedersi riconosciuto «il diritto alla sicurezza ed alla salvaguardia della propria incolumità e del patrimonio forestale dei propri territori». Il gruppo di sindacalisti chiede a nome dei cittadini calabresi «certezze e non certo di annunci belli nelle parole ma privi nel minimo di contenuti». Si chiede esplicitamente alla Regione che «dalle parole passi ai fatti accelerando i tempi per la sottoscrizione della convenzione al fine di consentire alle Amministrazioni coinvolte di poter fornire il giusto servizio che i cittadini calabresi si aspettano dalle istituzioni» e di conseguenza mettere il Corpo Forestale dello Stato nelle condizioni «di affrontare il servizio a disposizione delle popolazioni in modo sereno e potere rispondere al meglio alle necessità ed alle richieste dei cittadini calabresi che spesso per i ritardi delle istituzioni si trovano da soli a fronteggiare il fenomeno incendi mettendo a repentaglio la propria incolumità».

Vetrina Ricami
Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *