full screen background image
Search

Lecce: Al Suap il coordinamento di vigili, forestale e Arif

Lecce:  Al Suap il coordinamento di vigili, forestale e Arif

Fino al 15 settembre, salvo proroghe, la gestione delle attività di contrasto ai roghi che ogni anno devastano il territorio regionale è nelle mani di un centro di coordinamento di protezione civile con corpo forestale dello Stato, vigili del fuoco e Arif“


LECCE – E’ attiva da oggi la Soup, acronimo che sta per sala operativa unificata permanente, per coordinare e gestire su tutto il territorio regionale le attività di contrasto agli incendi boschivi. Si tratta di un servizio di protezione civile che si avvale del corpo forestale dello Stato, di quello dei vigili del fuoco, dell’Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali e del prezioso apporto delle associazioni di volontariato. Salvo proroghe dettate dalle condizioni climatiche, la Soup concluderà la sua “missione” il 15 di settembre.

La questione dei roghi, dolosi e non, non smette purtroppo di essere attuale e le risorse umane e materiali a disposizione fanno fatica a contrastare la virulenza del fenomeno. Ci sono cinque classi di pericolo, ciascuna delle quali definita con un codice: dal bianco, che vale il falso allarme, a quello rosso che segnala l’incendio in un bosco o nella macchia mediterranea in presenza di forte vento e temperature elevate oppure roghi con pericolo per le persone e per le reti di trasporto tale da ricorrere a procedure di evacuazione. Per ogni livello di pericolo esiste un protocollo di intervento.

Il corpo forestale, per quanto riguarda la provincia di Lecce, ha quattro strutture attive in caso di incendi boschivi. E’ previsto il potenziamento del personale dei pompieri con due squadre di intervento e dieci unità di avvistamento, pattugliamento e pronto intervento. Esiste un bollettino regionale di previsione incendi boschivi pubblicato quotidianamente sul sito corrispondente al link “Rischio incendi”.

 



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *