full screen background image
Search

Legalità ad Afragola. Il Comune restituisca i terreni della Masseria Ferraioli !

Legalità ad Afragola. Il Comune restituisca i terreni della Masseria Ferraioli !

«Oggi in strada ad Afragola c’era la parte sana di questa città. Quella del lavoro, della solidarietà, dell’antirazzismo, dell’accoglienza. Una grande marea popolare che ha risposto con la presenza attiva a chi con le bombe vuole intimidire e respingere con la paura chi ogni giorno si impegna per dare un territorio martoriato una nuova speranza. In questo contesto la revoca da parte del Comune di Afragola del bene confiscato Masseria Antonio Esposito Ferraioli per un cavillo amministrativo, stona e fa rumore». È quanto sostengono in una nota le segreteria di Flai Cgil Campania e Flai Cgil Napoli oggi in corteo alla manifestazione organizzata da Cgil, Libera e le associazioni del territorio contro gli attentati che hanno colpito la città nelle ultime settimane e per chiedere al Comune di Afragola di rivedere la scelta di sottrarre i terreni della masseria “Antonio Esposito Ferraioli”.

«Con questo gesto – prosegue la nota di Flai Campania e Flai Napoli – l’amministrazione comunale vanifica il sacrificio di associazioni, sindacati e liberi cittadini che attraverso questo progetto ha dato un’occasione di riscatto a tanti giovani e donne vittime di violenza, attraverso il progetto finanziato da Costa Crociere. Oggi con questa manifestazione chiediamo al Sindaco di Afragola di dare un segnale forte da parte delle istituzioni revocando immediatamente il provvedimento sulla Masseria Ferraioli, rispondendo con azioni concrete alla camorra e alla criminalità organizzata che vuole piegare ai propri interessi questo territorio».

 Ufficio Stampa Flai Cgil Campania



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *