full screen background image
Search

Maenza (LT), assolto l’uomo arrestato dalla Forestale per due incendi boschivi

Maenza (LT), assolto l’uomo arrestato dalla Forestale per due incendi boschivi

Assolto il 32enne Roberto Frattarelli, di Maenza, arrestato nel maggio scorso dalla Forestale, con l’accusa di essere l’autore dei due incendi boschivi del 3 luglio e del 14 agosto 2013, che distrussero 60 ettari di vegetazione in località Le Rose. Il pm Daria Monsurrò aveva chiesto per l’imputato una condanna a tre anni e otto mesi di reclusione, ma il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Giuseppe Cario, ha deciso diversamente e fatto tornare il giovane in libertà. Il difensore del giovane, l’avvocato Domenico Oropallo, ha sottolineato che non vi era alcuna certezza che l’ordigno incendiario repertato fosse stato confezionato dal 32enne, visto che il Dna prelevato sul nastro isolante era stato ritenuto compatibile con quello di Roberto Frattarelli, del fratello e del padre. E l’accusa è crollata

Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *