full screen background image
Search

Matera: Vertenza forestali, sospeso stato di agitazione…

Matera: Vertenza forestali, sospeso stato di agitazione…

I rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil Cavallo, Conese e Barbalinardo, comunicano la sospensione dello stato di agitazione dei lavoratori forestali dell’Area di Programma Metapontino Collina Materana, visto l’esito parzialmente positivo dell’incontro con l’assessore Luca Braia, svoltosi nella mattinata di oggi.
La vertenza riguarda il ritardo nei pagamenti degli stipendi di ottobre, novembre e dicembre 2015, bloccati in parte a causa del ritardo con il quale il Consiglio Regionale ha approvato la legge di stabilità, in parte a causa dei controlli cui è stata sottoposta l’area di programma da parte di AGEA.
L’incontro si è concluso con una sui seguenti punti:
1.    l’assessore si impegna a trasferire all’Area di Programma, entro il 22 febbraio p.v., le risorse necessarie a pagare il mese di ottobre e i contributi previdenziali maturati;
2.    come richiesto dal sindacato, entro il 29 febbraio (data del prossimo incontro) l’assessore si impegna a verificare la possibilità di effettuare una anticipazione, a carico delle casse regionali, dei fondi ancora bloccati da parte di Agea;
3.    entro breve periodo, l’Assessore convocherà le parti sociali per presentare la proposta di riforma del settore, alla quale il dipartimento sta già lavorando.

È evidente che si tratta di un risultato parziale e che lo stato di mobilitazione potrà essere riattivato nel caso in cui l’incontro già convocato per il 29 febbraio abbia un esito negativo.

FAI CISL Vincenzo Cavallo
FLAI CGIL Marcella Conese
UILA UIL Leonardo Barbalinardo



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *