full screen background image
Search

NASCE LA POLIZIA FORESTALE DELL’AMAZZONIA

NASCE LA POLIZIA FORESTALE DELL’AMAZZONIA

Combattere il disboscamento illegale in Amazzonia: è l’arduo compito assegnato alla nuova Compagnia per le operazioni ambientali, il nuovo corpo speciale della polizia creato con un accordo fra i ministeri di Giustizia e dell’Ambiente, con la Banca nazionale per lo sviluppo economico e sociale (Bndes).

La nuova forza dovrà garantire la presenza permanente in diversi punti strategici della regione amazzonica di 200 agenti per combattere il disboscamento illegale nel ‘polmone’ del pianeta.

Del neonato corpo di polizia forestale fanno parte agenti della Forza nazionale di sicurezza, polizia di elite vincolata direttamente al ministero della Giustizia di Brasilia. I costi per costruire e addestrare la Compagnia saranno sostenuti da un fondo internazionale creata per preservare l’Amazzonia e amministrato dal Bndes.

L’iniziativa, che implica un investimento pari a circa dieci milioni di dollari, rientra nel Piano d’azione per la prevenzione e il controllo della deforestazione in Amazzonia, che, secondo il governo, ha ridotto del 79% il deforestazione da quando è entrato in vigore nel 2004.

Tuttavia negli ultimi anni si è osservato un preoccupante ritorno del disboscamento su vasta scala.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *