full screen background image
Search

Non bastano i 900 milioni per coprire le spese di bilancio !

Non bastano i 900 milioni per coprire le spese di bilancio !

PALERMO – Il balletto delle cifre sulle somme destinate alla Sicilia all’interno della legge di stabilità nazionale al momento si ferma a quota 900 milioni. Mezzo miliardo in meno di quello che serve per colmare il deficit e salvare il bilancio della Regione. La commissione Bilancio della Camera ha infatti approvato l’emendamento dei relatori alla legge che stanzia 900 milioni di euro, per il 2016, a favore della Regione Siciliana. Si tratta di una cifra insufficiente a coprire il disavanzo del bilancio regionale, messo nero su bianco dall’assessore regionale all’Economia Alessandro Baccei, che richiederebbe un trasferimento di 1,4 miliardi. Lo stanziamento punta a fare chiarezza sulla compartecipazione regionale e sulla revisione percentuale di compartecipazione al gettito tributario. Le somme son assegnate a condizione di un aggiornamento dall’intesa Stato-Regione in materia di obiettivi di contenimento della spesa 2016″.

La partita, tuttavia, non è ancora chiusa. Il governo, attraverso il sottosegretario con delega agli Affari regionali, Gianclaudio Bressa, ha infatti promesso di risolvere la questione in un tavolo bilaterale con la Regione Siciliana che dovrebbe riunirsi in settimana.

In commissione ci sono state non poche resistenze, anche da parte del Pd e della maggioranza. Bressa, esponente di Areadem, ha difeso la misura in favore della Sicilia, sottolineando tra l’altro quanto ottenuto dalla Regione in termini di risparmi nella Sanità, parlando anche della possibilità della riduzione della compartecipazione della Regione alla spesa sanitaria.

Lunedì prossimo ci sarà una riunione a Roma a cui parteciperanno i parlamentari nazionali siciliani del Pd, il segretario regionale del partito Fausto Raciti e il sottosegretario Davide Faraone, che ieri ha rassicurato sulle intenzioni del governo di mantenere gli impegni con la Sicilia. Nel Pd c’è ottimismo circa la possibilità di chiudere in tempi brevi per il mezzo miliardo necessario per chiudere il bilancio. La somma, per essere destinata alla Sicilia, potrebbe richiedere un passaggio dalla Conferenza Stato-Regioni. Ma le modalità con cui assicurare queste risorse alla Sicilia restano ancora da definire. Intanto i tempi per approvare il bilancio si fanno sempre più stretti.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *