full screen background image
Search

NON SI ASPETTI CHE LA SICILIA BRUCI COME NEL 2017, I FORESTALI SONO PRONTI A FRONTEGGIARE GLI INCENDI, METTETELI SUBITO IN SERVIZIO

NON SI ASPETTI CHE LA SICILIA BRUCI COME NEL 2017, I FORESTALI SONO PRONTI A FRONTEGGIARE GLI INCENDI, METTETELI SUBITO IN SERVIZIO

Ringraziando il collega Piero Margiotta del MAB Sicilia, riportiamo un suo articolo su chi, come e quando si adopera sotto varie forme nell’essere utile per bene del territorio e del comparto forestale. Certamente notizie,foto,argomenti che si mettono a servizio di tutti sono dettate da una passione e “spirito di sacrificio” che a volte viene ignorata e sottovalutata da tanti. Il nostro settore è uno dei pochi che è rimasto “disgraziato” da varie forme e da tanta negligenza anche di tutti noi forestali, perchè non riusciamo a capire l’importanza che abbiamo in un contesto che non rivendichiamo a dovere e, sopratutto “odiato” da coloro che stanno dall’altra parte della barricata..

In vista della nuova campagna lavorativa che si sta avviando, Auguro un in bocca al lupo a tutti i colleghi Forestali siciliani, al MAB SICILIA e al collega blogger Michele Mogavero per il tempo che dedica con il suo Blog al servizio di tutto il comparto.

Antonio David  –  ForestaliNews


 

 

I forestali Siciliani non sono secondi a nessuno, in questi ultimi anni grazie a chi si è speso per il comparto abbiamo messo in risalto le qualità di questi uomini che con molta professionalità e abnegazione sanno gestire gli incendi, spesso con il solo uso delle braccia e ai limiti della resistenza umana. Anche se le istituzioni, il comando CF non ha mai messo in risalto le qualità di questi uomini, c’è chi si adopera tramite siti web MABSICILIA, ilBLOG DEI LAVORATORI FORESTALI di Michele Mogavero, FORESTALI NEWS di Antonio David, o social network, per dimostrare all’opinione pubblica chi sono, come difendono i boschi e come hanno a cuore questo lavoro.
Spesso e quasi sempre su tutti gli incendi i giornali e le Tv danno risalto al solo intervento dei VVF e non agli Addetti del Servizio Antincendio Boschivo della Regione Siciliana, questo però non deve essere motivo di polemica con i vigili del fuoco, da evitare assolutamente, perché anche loro rischiano ogni giorno la loro vita, e non trovo giusto farci la guerra tra noi, la guerra va fatta contro chi ci governa affinché ci dia un futuro lavorativo più dignitoso e le condizioni dei mezzi più sicura per fronteggiare tutte le emergenze.
Con questa puntualizzazione auspichiamo nella sensibilità del governo regionale, in modo che subito vengano messi in servizio gli AIB a salvaguardia del patrimonio boschivo e del territorio siciliano.

Coordinatore Regionale MAB Sicilia
Autista Piero Margiotta

 

 



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *