full screen background image
Search

Il dopo nubrifagio a Catania. Una squadra di Forestali a disposizione per lavori di pulizia

Il dopo nubrifagio a Catania. Una squadra di Forestali a disposizione per lavori di pulizia

CATANIA – Dopo il nubifragio che ha colpito nei giorni scorsi Catania e che ha causato diversi danni anche sulla vegetazione, con alberi abbattuti, rami danneggiati e resi pericolosi, la Forestale di Catania sin dalle primi luci dell’alba di ieri è scesa in campo. L’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste (Direzione Lavori) ha messo a disposizione del Comune di Catania, vista l’emergenza, una squadra dell’antincendio del Distaccamento Forestale di Catania, che è impiegata nel controllo ed eliminazione di piante e rami danneggiati, che compromettono la stessa sicurezza.

Da ieri una decina di tute arancioni stanno intervenendo nell’ ambito del territorio catanese. Da anni questo personale è impiegato in lavori di tutela ambientale nell’ambito comunale, dal Boschetto della Playa al Parco Gioieni. Gli operai antincendio del distaccamento forestale di Catania si sono quindi occupati della manutenzione della vegetazione ed ormai si è specializzato su una specie di piante particolarmente infestante e dannosi qual è l’Ailanto. Ieri sono state messe in sicurezza tutte le piante a rischio cadute, con particolare attenzione anche l’area di Acquicella (Cimitero) dove incombe anche il rischio idrogeologico. Il distaccamento forestale di Catania con il suo comandante, l’ispettore Andrea Munzone, è sempre in prima linea nell’impegno volto alla tutela ambientale e all’antincendio.

livesicilia



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *