full screen background image
Search

Nuoro: assunzioni nei cantieri forestali Dare priorità ai residenti

Nuoro: assunzioni nei cantieri forestali Dare priorità ai residenti

“Auspico che come avviene in tutti i comuni della Sardegna dove ci sono cantieri forestali, anche a Nuoro l’Ente foreste dia assoluta priorità ai residenti in città , nell’iter del piano di stabilizzazione dei precari che sta portando avanti”.

L’assessore comunale all’Ambiente Giuliano Sanna interviene su un argomento “nel quale – ammette – il Comune non è parte attiva ma che può avere importanti ripercussioni sulle nostre politiche di gestione ambientale”.

L’Ente foreste ha previsto per il territorio comunale di Nuoro dodici stabilizzazioni da individuare fra i lavoratori stagionali adibiti al servizio antincendio nell’unità dell’Ortobene.

Sei sono i precari storici di Nuoro.

A livello regionale le stabilizzazioni sono 312, ottantuno previste nel servizio territoriale del Nuorese. Sanna parla di una logica legata allo sviluppo dell’Ortobene, alla gestione ambientale e forestale che si possa inserire fra gli itinerari di fruizione out-door di maggiore livello in Europa. “Per il comune – continua – è fondamentale che a prendersi cura dell’Ortobene siano innanzitutto i nuoresi, l’amministrazione – afferma – sta portando avanti con gli uffici dell’Ente foreste una collaborazione per gestione e alla valorizzazione delle aree forestali della Zps che si concretizzerà nella concessione pluriennale delle aree comunali all’Ente”.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *