full screen background image
Search

Orso in un’Azienda di Isernia. Per la Forestale nessun problema per i cittadini !

Orso in un’Azienda di Isernia. Per la Forestale nessun problema per i cittadini !

I carabinieri forestali di San Pietro Avellana sono intervenuti la scorsa notte in una azienda agricola nella stessa località per controllare e constatare i danni verosimilmente provocati da un orso. Nell’attività sono custoditi animali da allevamento e in effetti, come è stato accertato dai militari, l’orso, affamato, era sceso dal bosco con la cucciolata formata da altri tre esemplari ed aveva attaccato conigli e galline.

I Carabinieri Forestali, da sempre impegnati con tutta l’Arma in maniera attiva nel programma di monitoraggio in Abruzzo e Molise della popolazione di orso bruno marsicano, hanno avviato le indagini grazie a un militare che sta eseguendo i rilievi come da protocollo operativo, repertando  il materiale biologico necessario per le analisi genetiche utili ad identificare l’esemplare. Nel caso in esame si tratta di una giovane femmina, con tre cuccioli al seguito, già censita e meglio conosciuta con il nome “Peppina”.

Si esclude al momento un pericolo per la pubblica e privata incolumità, “anche perchè storicamente non sono mai state registrate aggressioni da parte dell’orso bruno marsicano nei confronti dell’uomo e che l’indole dell’animale,  ufficialmente riconosciuta anche dalla letteratura scientifica è elusiva, mite ed assolutamente non aggressiva”, spiegano dal Comando.

L’Arma dei Carabinieri ricorda ai cittadini a tal proposito che l’orso è una specie in grave pericolo di estinzione e che è rigorosamente protetto dalla normativa statale e comunitaria; inoltre raccomanda di non offrire cibo all’orso e non avvicinarsi né a piedi né con l’automobile, per guardarlo o fotografarlo; l’orso non è pericoloso per l’uomo, qualora avvistato devono essere avvisati telefonicamente i Carabinieri Forestali componendo il numero 1515 e infine convivere con l’orso è possibile, con la tolleranza e la collaborazione di tutti.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *