full screen background image
Search

Piano forestale Emilia Romagna, via libera della commissione ambiente !

Piano forestale Emilia Romagna, via libera della commissione ambiente !

Via libera all’unanimità dalla Commissione territorio, ambiente e mobilità al Piano forestale regionale, pronto ora a passare all’esame definitivo dell’Assemblea legislativa. L’approvazione è giunta nella seduta di oggi, in seguito ad un percorso durato un mese e caratterizzato anche da un’udienza conoscitiva a cui hanno partecipato una trentina di portatori di interesse dell’intero territorio regionale.

Tra gli obiettivi fondamentali del Piano, oltre alla semplificazione e alla riduzione dei tempi dei procedimenti amministrativi, si conta il rilancio della filiera del legno e l’incremento degli attuali livelli occupazionali con la promozione dell’imprenditoria locale per l’integrazione del reddito delle aziende agricole di montagna, il sostegno all’associazionismo tra proprietari forestali, l’aggiornamento tecnologico delle imprese forestali e la qualificazione del loro personale.

Entro il 2020 saranno attivati finanziamenti pubblici a favore del settore forestale per circa 80 milioni di euro, di cui 15 derivanti dalla quota tariffaria riservata agli interventi da effettuare nelle aree di prelievo idrico, circa 5 milioni dal bilancio regionale e 62 dal Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014-2020, l’altro strumento che, in sinergia con il Piano, definisce le strategie di gestione del patrimonio forestale regionale.

Alla stesura del Piano forestale ha contribuito un percorso partecipativo avviato dalla Regione con la promozione di15 incontri sul territorio per illustrazione i contenuti del programma regionale. Ne sono seguiti 29 contributi elaborati da parte di enti Locali e altre istituzioni pubbliche, associazioni di categoria, ambientaliste e cittadini.
In seguito all’adozione del Piano da parte della Giunta regionale, avvenuta nel maggio 2015, sono state presentate 9 osservazioni opportunamente valutate e in parte accolte.
Lo scorso 16 giugno si è svolta a Bologna, presso la sede della Regione, un’udienza conoscitiva a cui hanno partecipato oltre 30 portatori d’interesse.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *