full screen background image
Search

Il PSG presenta Gigi Buffon. La rabbia dei tifosi della Juve non è mancata !

Il PSG presenta Gigi Buffon. La rabbia dei tifosi della Juve non è mancata !

wwww (5)Certamente non ci aspettava questo da Gigi Buffon e nemmeno nessuno dei tifosi italiani pensava che potesse tradire la juventinita e la società con cui ha camminato insieme per 17 anni. Si pensava ad una delle poche e vere bandiera che stanno scivolando via e, sono in via di estinzione ma, è successo anche questo. Gigi è passato al Paris Saint Germain dello sceicco che là coperto di qualche spicciolo in più, così come dicono i tifosi juventini. Ha voltato le spalle ai tifosi,da capitano dentro e fuori dal campo da cui tutti si sentono amareggiati, traditi e presi in giro. Incomprensibile ma giustificabile solo se, si trattasse da quell’ossessione di Champions che non ha potuto toccare e alzare in mano con la Juve ma, le sue dichiarazioni sono tutt’altre. “Al Paris dimostrerò di essere ancora più grande, ho l’entusiasmo di un bambino”.

La rabbia dei tifosi è partita subito sui social e lo stupore della sua scelta non è mancata e continuerà a farsi sentire in lungo e in largo.”Mai avrei pensato a un epilogo così.- dice un tifoso –  Perché alla fine non è stata la società a mandarti via, ma tu hai sentito il bisogno di lasciare spazio ad altri per cercare di vincere con un’altra squadra. E questa purtroppo è una delusione caro Gigi”, sottolineano sconsolati sotto il post del PSG che ne annuncia l’ingaggio. Inevitabile, poi, il paragone con un altro Capitano che a fine carriera ha invece scelto di non abbandonare la società e restare accanto ai compagni di squadra da dirigente: “Anche Totti avrebbe voluto continuare a giocare, e anche lui avrebbe potuto continuare a farlo, anche se non in palchi importanti, ma si è messo da parte e ha continuato a stare dalla parte della squadra”. D’altra parte, sostengono, “una bandiera è colui che resta in una squadra fino alla fine della carriera e Buffon non lo è”. “Iniesta e Xavi hanno chiuso la carriera fuori dall’Europa per evitare di sfidare il Barca. Scelta saggia…la loro”, aggiungono.

Quindi oggi la presentazione a Parigi a fianco del suo presidente che l’ha cercato e orgogliosamente l’ha voluto nella sua squadra dei Top, un giocatore che come liui stesso afferma non sente l’età dietro l’angolo:  “Stavo già programmando un futuro diverso quando è arrivata l’offerta, ho molto da dare al calcio. Quando non sarò più al top sarò il primo a capirlo. Parole che trovano la consapevolezza di aver fatto la scelta giusta ma , intanto i tifosi juventini dietro tutte le belle e lunghe parole alla sua Juve si domandano e domanderanno ancora per un po’ il “perché” !



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *