full screen background image
Search

Riforma pensioni: anticipo di 3 anni sull’età pensionabile?

Riforma pensioni: anticipo di 3 anni sull’età pensionabile?

Ecco la proposta a livello regionale di Chiamparino per frenare il fenomeno degli esodati.

Sempre in attesa che il Parlamento si pronuncia in merito alla riforma delle pensioni e sulla flessibilità in uscita, si parla ora di un sostegno a base regionale per cercare di permettere un anticipo dell’età pensionabile.

Tutto ciò che riguarda la flessibilità e l’anticipo dell’età pensionabile, riforma delle pensioni e anche reddito minimo di cittadinanza troveranno sicuramente conferma soltanto nella prossima Legge di Stabilità.

Questo quanto sostenuto da Sergio Chiamparino, governatore della Regione Piemonte nella sintesi proposta al presidente della Commissione Lavoro Cesare Damiano nella presentazione di un provvedimento a carattere regionale che potrebbe debuttare tra 6 mesi, un anno e che dovrebbe interessare circa 8mila lavoratori al momento esodati, ovvero che hanno perduto il lavoro ma non sono ancora abbastanza vicini all’accesso alla pensione. LA proposta prevede un sostegno economico a tutti i questi lavoratori per un massimo di 3 anni dall’età pensionabile.

Chiamparino fa notare che ogni anno la regione ha tra i 6 e gli 8 mila lavoratori cui mancano da un mese a 3 anni per poter accedere alla pensione e l’interesse delle Regione è proprio quello di occuparsi di loro poiché per i giovani, grazie alle nuove tipologie contrattuali, le misure per combattere la disoccupazione ci sono.

Secondo Cesare Damiano la proposta può essere un ponte: anticipare la pensione attraverso una convenzione con l’Inps potrebbe essere una soluzione ponte in attesa di un provvedimento definitivo sulla flessibilità dell’attuale sistema pensionistico scongiurando al tempo stesso la minaccia di nuovi esodati.

“Noi come Commissione Lavoro stiamo elaborando soluzioni strutturali come la possibilita’ di andare in pensione a 62 anni con 35 anni di contributi e l’8% di penalizzazione sull’assegno fino a quando non si raggiunge l’eta’ pensionabile” ha affermato Damiano.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *