full screen background image
Search

Ritirato farmaco per la cura dei nervi: AIFA: “Se lo avete in casa non usatelo”. Ecco quale

Ritirato farmaco per la cura dei nervi: AIFA: “Se lo avete in casa non usatelo”. Ecco quale

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha vietato in via precauzionale l’utilizzo del medicinale Glutatione Germed 600 mg/4 ml 10 flaconcini polvere + 10 flaconcini solvente per soluzione iniettabile con decorrenza immediata. La soluzione è indicata per uso elettivo e specifico in Profilassi della neuropatia conseguente a trattamento chemioterapico con cisplatino o analoghi. Un comunicato dell’AIFA, l’Agenzia Italiana per il Farmaco è eloquente nel precisare che:

” A seguito della Notifica di Allerta Rapido Ref. IT/Il/11/01, emanata dalla scrivente Agenzia e riguardanti I’officina di produzione international Chemical Industry (|.C.l.) sita in Cellole (CE), considerata la nota inviata dalla ditta Essetì Farmaceutici Srl in data 01/08/2014 e la successiva nota inviata dalla Germed Pharma SpA in data 04/09/2014, ai sensi degli artt. 70 e 142 del D. L.vo 219/06 si dispone il ritiro precauzionale del medicinale “GLUTATIONE GERMED 600 mg/4 -mI 10 flaconcini polvere + 10 flaconcini solvente, per soluzione iniettabile”, lotti in allegato, AIC n.028087029, della ditta Germed Pharma SpA, sita in Nova Milanese (MB), via Venezia,2, in quanto fabbricati con diversi lotti di sostanza attiva Glutatione Sodico Sterile Liofilizzato, oggetto di ritiro perché prodotti in maniera non conforme alle Norme di Buona Fabbricazione (GMP) e rilasciati in difformità dalle normative vigenti. Resta inteso che, nelle more dei ritiro, i lotti dei medicinale sopra riportati non potranno essere utilizzati. La ditta Germed Pharma SpA dovrà assicurare l’attivazione dei ritiro entro 48 ore dalla ricezione della presente comunicazione. Entro 5 giorni la ditta fornirà all’ AIFA le informazioni su eventuali altri lotti interessati ed azioni correttive adottate. Il Comando Carabinieri perla Tutela della Salute è invitato a verificare l’avvenuto ritiro e, in caso di mancato adempimento da parte della ditta interessata, procederà al sequestro dei lotti del medicinale..

In virtù di tale comunicazione, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda ai pazienti in trattamento con il medicinale di verificare il numero di lotto e, nel caso corrispondesse a quello ritirato, di sospenderne l’uso e di rivolgersi al proprio medico per una nuova prescrizione. Sempre al medico di famiglia gli assistiti potranno rivolgersi per ottenere qualunque tipo di chiarimento sul provvedimento e per avere maggiori informazioni sui motivi che hanno portato al ritiro dal mercato del Glutatione Germed 600 mg



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *