full screen background image
Search

ROGHI IN BASSOMOLISE: 115, PROTEZIONE CIVILE E FORESTALE AL LAVORO

Giornata di roghi e disagi alla viabilità in BassoMolise. L’incendio più serio si è sviluppato a San Martino in Pensilis poco dopo le ore 13.00 al chilometro 70 della Statale 647, la fondovalle del Biferno. Ad essere interessato è stato proprio il territorio a ridosso del fiume e rasente la strada, dove il fumo ha creato qualche problema alla viabilità. Sul posto i Vigili del Fuoco e l’Agenzia regionale di Protezione Civile, che ha coordinato i lavori, e ha chiesto l’intervento della Polizia Stradale per mettere in sicurezza le vetture in transito. Si è inoltre provveduto a mettere in sicurezza un’area privata con materiali e mezzi, visto che la zona era stata trasformata in una sorta di discarica di inerti e pneumatici, andati a fuoco. Hanno

operato sull’incendio due squadre dei Vigili del Fuoco, una del Corpo Forestale dello Stato, una di protezione civile e una di forestali Arsiam. In fumo sono andati circa due ettari di terreno, ora soggetti a bonifica.
Sempre a San Martino in Pensilis, ma al confine con Ururi, qualche ora prima, alle 12.50, si era verificato un altro incendio, ma di proporzioni minori, che ha bruciato circa 200 metri quadri di incolto. E un altro incendio, nel pomeriggio, si è verificato a Guglionesi, in una zona di vegetazione incolta.

Vetrina Ricami
Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *