full screen background image
Search

Salerno,Caccia al lupo gigante del monte Cervati

Salerno,Caccia al lupo gigante del monte Cervati

L'impronta del lupo giganteL’impronta di 15 centimetri di lunghezza fotografata da un medico. La Forestale mobilitata per proteggere l’animale


 

VALLE DELL’ANGELO. Impronte sulla neve: caccia al lupo gigante sulle montagne di Sanza, Piaggine e Valle dell’Angelo. Schivo e silenzioso, affascinante e avvolto nel mistero, il lupo continua a lasciare tracce di sé nel Cilento. Le impronte, di circa 15 centimetri, sono state rinvenute e fotografate alle pendici del monte Cervati da un medico di Moio della Civitella. Inizialmente si era pensato alla presenza di un orso ma la Forestale ha immediatamente smentito. «È un grosso lupo – spiega il comandante GildoInfante del Corpo Forestale dello Stato di Piaggine – escludiamo categoricamente l’ipotesi di un orso. Questo non è il luogo ideale per loro. Sui nostri monti – ha aggiunto il comandante – vi è una nutrita presenza di lupi che va protetta e preservata».

Le tracce stampate sulla neve erano state notata dal dottor Walter Valletta durante un’escursione in montagna coi nipotini: «Avevo portato i miei nipoti a giocare sulla neve – racconta il medico – quando, improvvisamente, mi sono accorto di queste impronte giganti. Le ho fotografate e sono andato via. Mi sono spaventato – ammette Valletta – vado spesso in montagna ma non avevo mai visto orme così grandi». Ora sulla vicenda indagano i forestali che nella zona hanno intensificato i controlli al fine di individuare il grosso animale



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *