full screen background image
Search

Saltare i pasti non fa perdere peso ma aumenta “la pancetta”

Saltare i pasti non fa perdere peso ma aumenta “la pancetta”

Saltare i pasti fa venire la pancetta? Sì, stando ad un recente studioappena pubblicato dai ricercatori della Ohio State University secondo i quali saltare i pasti altererebbe il metabolismo (e fin qui nulla di nuovo) e farebbe accumulare i grassi proprio sull’addome.

Gli esperti suggeriscono, al contrario, se si vuole perdere peso, di fare dei piccoli pasti e di seguire una dieta equilibrata senza saltare il pranzo o la cena, per mantenere attivo il metabolismo.

A parere di Martha Belury, professore di nutrizione umana presso l’Ohio State University e autore principale dello studio, infatti, per evitare di introdurre calorie, non bisogna assolutamente saltare i pasti: ciò sottoporrebbe l’organismo a maggiori fluttuazioni dei livelli di insulina e di glucosio. Un meccanismo che potrebbe portarci ad acquistare chili piuttosto che a perderli come vorremmo.

Lo studio in questione è stato pubblicato online sul Journal of Nutritional Biochemistry.

Nella tendenza ad acquistare o a perdere peso contribuiscono comunque numerosi fattori, che possono essere legati alla storia clinica individuale e alle abitudini alimentari di ciascuno. Il consiglio finale per chi vuole perdere peso, ancor di più se questo desiderio è legato a problemi di salute, è quello di non seguire una dieta improvvisata ma di rivolgersi ad un esperto che possa essere d’aiuto fornendo consigli mirati al caso specifico del paziente.

Marta Albè



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *