full screen background image
Search

Sindacati: garantire 151 giornate in tutte Aree Programma

Sindacati: garantire 151 giornate in tutte Aree Programma
BASIn una nota stampa Vincenzo Esposito, Gerardo Nardiello e Antonio Lapadula, segretari generali di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil esprimono “soddisfazione per l’operato dell’area programma Vulture Alto Bradano che, in ottemperanza agli accordi e nel rispetto dei diritti dei lavoratori forestali, ha provveduto ad avviare il turn over già dal 19 agosto scorso, avendo, peraltro, già garantito il pagamento delle spettanze relative ai lavori effettuati nel mese di giugno scorso e in fase di liquidazione anche di quelle di luglio”.


“L’operato di quest’Area programma – continuano i rappresentanti sindacali –  così come quello del Marmo Melandro, rendono chiaro che si può stare nei tempi previsti dagli accordi e si possono garantire turn over e pagamenti puntuali. Purtroppo questo non sta avvenendo nelle altre Aree Programma che sono rimaste al palo, nonostante la Regione abbia provveduto per tempo al trasferimento delle risorse necessarie ad effettuare i pagamenti e ad avviare le procedure per il turn over.  Una nota di demerito va fatta all’Area Programma Alto Basento che, pur avendo avuto disposizione da parte della Regione per il raggiungimento delle 151 giornate per i quattro comuni della Camastra, più Brindisi di Montagna, non ha neppure programmato l’avvio dei lavori, mettendo in serio pericolo il raggiungimento, entro fine anno, del numero di giornate lavorative. Il rischio, che chiediamo venga scongiurato, è il ripetersi della drammatica situazione del Comune di Brindisi di Montagna dello scorso anno.”

Vetrina Ricami
Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *