full screen background image
Search

Stralciato da Miccichè, l’art.20 della Finanziaria. Niente aumento di giornate per i Forestali

Stralciato da Miccichè, l’art.20 della Finanziaria. Niente aumento di giornate per i Forestali

eeeePiove sempre sul bagnato per la povera gente, e fra queste certamente mettiamo i lavoratori che stentano di lavorare, stentano per mangiare e stentano da altri confort che qualòcuno potrebbe avere ma, non è il casoi della categoria più anziana e/o precaria. Oggi di parla di Finanziaria e già da stamattina sono arrivati i forestali in piazza assieme ai Consorzi di Bonifica per ribadire il secco no al taglio dei fondi del settore già fatti in Finanziaria.

All’interno della manovra finanziaria 2019 che verrà discussa da oggi in aula a Palazzo della ARS, vi era l’art 20 riguardante il dissesto idrogeologico, approvato in commissione bilancio ed inserito nel testo approdato all’Ars, articolo a cui erano interessati i forestlai ,Esa e Consorzi, con una possibilità di poter vedere l’aumento delle giornate per i lavoratori e poter effettuare i lavori oltre le giornate di garanzia occupazionali. UDITE UDITE, tale articolo ha subito il VETO e quindi lo STRALCIO, da parte del Presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, senza un motivo condivisibile in quanto parliamo di un articolo che non sarebbe di peso nel bilancio regionale.

Dopo tale mossa da parte politica ormai è evidente che i lavoratori (per principio e/o ripicca) non possono effettuare tali lavori, ma devono essere affidati a terzi, con eventuali aumenti di costi, con nuovi appalti e costi che lieviteranno come l’acqua che bolle in pentola. La salvaguardia del territorio si spera che saà fatta indipendentemente da chi effettuerà i lavori, proprioperchè utile per ilbene territoriale ma, questa mossa è stata a sfavore di un settore che non può più vivere con le giornate di garanzia occupazionale, cioè dei 78 o 101 giorni, e questo purtroppo non lo capisce in nessuna salsa



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *