full screen background image
Search

TAGLIO ABUSIVO DI ALBERI SCOPERTO DA FORESTALE

(AGI) – Foggia, 24 lug. -Nel corso dei controlli sulle utilizzazioni boschive e dei tagli furtivi nel Parco Nazionale del Gargano, gli uomini del Comando Regionale Puglia del Corpo forestale dello Stato hanno denunciato due fratelli di San Marco in Lamis, di 25 e 26 anni per furto di legna all’interno di un bosco di proprieta’ comunale nel Parco nazionale del Gargano. I forestali, infatti, nel comune di San Marco in Lamis, in localita’ Difesa San Matteo hanno scoperto tagli di alberi non autorizzati con motosega e accetta e furto di legna.

  In particolare, hanno accertato il taglio di una pianta di essenza quercina con diametro di 15 cm e di una pianta a terra di pari
dimensione. Inoltre, l’area di oggetto di taglio abusivo ricade nella zona 1 del Parco Nazionale del Gargano e nel Sito di interesse Comunitario (SIC) denominato Monte Calvo- Piana di Montenero assoggettati a vincoli ambientali e paesaggistici.(AGI) Fg1

Vetrina Ricami
Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *