full screen background image
Search

Uomini e mezzi dei VdF messi a dura prova in Sicilia. “Servono risorse e soluzioni adeguate” !

Uomini e mezzi dei VdF messi a dura prova in Sicilia. “Servono risorse e soluzioni adeguate” !
“Ho presentato un’interrogazione al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, poiché negli ultimi giorni diverse province siciliane, in special modo quelle di Catania, Messina, Palermo, Agrigento e Trapani sono state caratterizzate dalla gestione di grossi incendi che hanno impegnano numerose squadre di Vigili del fuoco provenienti da diverse province siciliane ed anche sezioni operative provenienti dalla Calabria e Campania”: va giù duro il deputato di Forza Italia Nino Germanà.
“Gli incendi hanno tenuto impegnati gli uomini e messo a dura prova la macchina dei soccorsi che è caratterizzata dalla gestione di situazioni di normale emergenza; purtroppo i mezzi in dotazione al Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco per far fronte alle emergenze sono vetusti e le risorse insufficienti per la riparazione dei numerosi mezzi parcheggiati nelle officine non consente di avere mezzi sufficienti a garantire lo sforzo messo in campo.
Non mi stancherò di intervenire sull’argomento finché non ci saranno risposte concrete – prosegue Germanà – il Governo dovrebbe avere contezza della peculiarità dell’isola e dei problemi che la caratterizzano come ho già denunciato in passato e quindi comprendere meglio i timori e le difficoltà che quotidianamente i vigili del fuoco siciliani sono costretti ad affrontare e trovare soluzioni adeguate.
I Vigili del fuoco siciliani hanno saputo dimostrare e mettere in campo la propria professionalità in diverse situazioni emergenziali, ma se non verranno supportati da mezzi ed attrezzature idonee a salvaguardare la propria incolumità e quella della cittadinanza, tutto ciò renderà difficoltoso il servizio istituzionale.
Pertanto chiedo al ministro Salvini se sia a conoscenza di tutto questo e quali iniziative di sua competenza intenda intraprendere al fine di provvedere, in tempi brevi, all’assegnazione temporanea di strumenti adeguati nonché all’ammodernamento dei mezzi e delle attrezzature utilizzati dai Vigili del fuoco della regione Sicilia al fine di tutelare l’incolumità degli operatori e della cittadinanza”.


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *