full screen background image
Search

Veneto: APPROVATA MANUTENZIONE PARCO COLLI EUGANEI

Veneto: APPROVATA MANUTENZIONE PARCO COLLI EUGANEI

E’ stato inserito l’ultimo tassello del quadro di riferimento all’interno del quale trova collocazione anche la “questione” degli operai forestali del Parco dei Colli Euganei, sulla cui situazione occupazionale sono state sollevate preoccupazioni in questi giorni da parte delle organizzazioni sindacali. La giunta regionale ha infatti approvato nel corso della seduta odierna, su relazione del vicepresidente, il testo della convenzione che stabilisce le modalità di attuazione degli interventi che saranno realizzati nell’ambito del parco dagli operai forestali.
Come più volte fatto presente nei mesi scorsi dai competenti uffici, la Regione aveva avviato la procedura per la raccolta e la verifica di progetti strategici a regia regionale a valere sul Programma Attuativo Regionale del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (PAR-FSC) 2007-2013, con la linea di intervento 3.2 “Valorizzazione e tutela del patrimonio naturale e della rete ecologica regionale”. Con un provvedimento del 23 dicembre scorso, di cui è stato il relatore il vicepresidente, la giunta regionale aveva già indicato quali erano gli interventi a cura degli Enti Parco Regionali, del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, dell’Azienda regionale Veneto Agricoltura e anche dei parchi di interesse locale a gestione comunale. A gennaio di quest’anno la procedura si è conclusa con l’esame da parte del Tavolo di Partenariato dei progetti presentati a cui hanno fatto seguito i decreti di assegnazione delle risorse a fine febbraio.
Tra i progetti c’erano anche quelli del Parco dei Colli Euganei per i quali è stato previsto un contributo totale di circa 600 mila euro per interventi destinati alla valorizzazione e conservazione del patrimonio naturalistico. A fine febbraio sono stati firmati i relativi decreti regionali, uno con il quale venivano comunicati ai beneficiari i progetti approvati e i finanziamenti e un altro con la bozza di convenzione da approvare, in modo tale che fossero note per tempo le modalità operative per l’attivazione degli interventi.
“Ora la giunta regionale, dando seguito alla delibera adottato lo scorso dicembre – sottolinea il vicepresidente – ha dato il via libera anche al testo della convenzione che regola i rapporti tra Regione e soggetti attuatori. Questo è solo l’ultimo atto formale di una procedura iniziata lo scorso anno per garantire sia la fruibilità dei percorsi naturalistici del parco dei Colli, sia l’occupazione del personale ad esso dedicato. Credo abbiamo raggiunto un risultato estremamente importante, anche se non definitivo”.

Vetrina Ricami


Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *